NOTIZIE

Data pubblicazione: 12-01-2015

MISS ITALIA: RAGAZZE CURVY IN PIAZZA DI SPAGNA

Spettacolo di quattro miss tra romani e turisti

Una miss che spopola sul web, Eleonora Mazzarini, appena eletta Prima Miss dell’Anno 2015; altre due già salite alla ribalta di recente, Marta Benincasa nel 2013 e Sara Afi Fella nel 2014; una quarta, Benedetta Mazza, che fece parlare per le sue forme nel 2008 e che è diventata conduttrice di programmi televisivi della Rai: il quartetto, che ha il dato comune di ‘essere curvy’, ha dato spettacolo oggi pomeriggio in Piazza di Spagna, a Roma, stracolma di romani e turisti per la bella giornata. Oltre che da Patrizia Mirigliani, le quattro ragazze erano accompagnate da Elisa D’Ospina, portavoce delle donne dotate di taglia dalla 44 in poi, sempre impegnata ad affrontare i problemi legati ai disturbi ‘alimentari’.
Poi, giornalisti e fotografi si sono ritrovati con le miss da “Ladurée”, deliziosa sala da thè parigina di Via Borgognona, a pochi passi dalla scalinata di Trinità dei Monti. Tutte le ragazze di questa edizione di “Miss 365 – Prima Miss” hanno indossato abiti di Daniela Drei.
L’occasione è stata fornita dalla presentazione alla sua città di Eleonora Mazzarino, da giorni al centro dell’attenzione sul web al punto da aver contribuito non poco all’impennata dei dati del sito di Miss Italia (40 mila visite in dicembre, di cui 26 mila nei giorni della sua elezione a Prima Miss del nuovo anno, e 150 mila pagine consultate, mentre Facebook, per quanto riguarda Miss Italia, ha generato circa l’80% in più di coinvolgimento sui post). La patron ha messo in risalto l’aspetto sociale dell’apertura del concorso alle ragazze curvy ed ha colto l’occasione per dedicare un pensiero alla vicenda Charlie, anche in omaggio al locale che ospitava la manifestazione, e alla memoria di Anita Ekberg, figura che ben rappresentava le ragazze festeggiate oggi.
Si ringrazia per la collaborazione Esterita De Cesare di Vintachic - Roma



Contatta Miss Italia

Contatta Miss Italia

 

Italia | Roma
Phone: +39 063218484
Email: Redazione