NOTIZIE

MISS ITALIA, MIRIGLIANI: “IN FINALE PORTO SUL PALCO 250 DONNE”

Data pubblicazione: 04-09-2019

MISS ITALIA, MIRIGLIANI: “IN FINALE PORTO SUL PALCO 250 DONNE”

Tra loro anche Vera Squatrito, Chiara Montanari e Alessandra Benini

Tutto pronto per la serata finale di Miss Italia, condotta da Alessandro Greco, in onda venerdì in prima serata su Rai 1. Per le 80 finaliste del concorso, che quest’anno celebra il traguardo degli 80 anni, si avvicina il momento del verdetto. “Gli esami non finiscono mai!”, dice Patrizia Mirigliani che parlando della manifestazione spiega: “Anche per me, dopo tanti anni di duro impegno, è tempo di nuove sfide”. E annuncia: “Per questo ritorno su un palco così importante ho chiamato a raccolta il mondo delle donne. Saranno 250 le figure femminili che, sulla scena e dietro le quinte contribuiranno, ognuna con la propria professionalità, alla celebrazione di Miss Italia”. Alla serata conclusiva, infatti, oltre alle finaliste saranno presenti: 20 Miss Italia, oltre 100 tra truccatrici, parrucchiere, costumiste, musiciste, giurate, sportive e ospiti.

“Spazio anche alle donne simbolo dell’impegno, del sacrificio, del coraggio, della resilienza e della lotta ai femminicidi, con le testimonianze di Chiara Bordi, Paola Torrente, Vera Squatrito, Chiara Montanari e Alessandra Benini. È una grande occasione – spiega la patron - per sottolineare che il Concorso riconosce e valorizza il ruolo delle donne. Il numero delle presenze simboleggia, idealmente, la compattezza dell’universo femminile e mette in evidenza il suo valore nella società, nel lavoro, in ogni forma di attività”. “In questi anni - conclude Mirigliani - siamo riusciti a dare un senso al talento della bellezza, declinandolo in ogni sua forma. Sto vivendo un nuovo inizio. Riparto più forte. Ho lottato contro i pregiudizi che affliggono il mondo delle donne. Abbiamo cercato di superarli e oggi so che la forza delle donne è inarrestabile”.

Condividi la notizia





Contatta Miss Italia

Contatta Miss Italia

 

Italia | Roma
Phone: +39 063218484
Email: Redazione