#missfogo - Le Miss senza filtri!

NOTIZIE

NUMERI E CURIOSITÀ DI MISS ITALIA 2017

NUMERI E CURIOSITÀ DI MISS ITALIA 2017

10-09-2017 - Ottimi ascolti per la Finale di Miss Italia 2017 in onda ieri sera su La7 e La7d: l’appuntamento condotto in prime time da Francesco Facchinetti, con la giuria formata da Christian De Sica, Gabriel Garko, Nino Frassica, Manuela Arcuri e Francesca Chillemi, ha raccolto il 7,72% di share con 1.102.439 telespettatori (+10% vs 2016) e con un picco del 18.62% di share in occasione dell’incoronazione di Alice Rachele Arlanch.
È stata la finale di Miss Italia più vista di sempre su La7, con 7.172.608 contatti, il terzo programma più seguito della serata e per quasi mezzora il più visto in assoluto, con uno share del 16,40%.
Ancora meglio il web: lo streaming sul sito ufficiale de La7 ha raggiunto una crescita del 70% rispetto alla scorsa stagione, mentre i contatti sul sito missitalia.La7.it hanno registrato un +89%. In evidenza anche i dati social con #missitalia che si posiziona al primo posto tra i trend topic italiani, bissando il record già registrato lo stesso anno.
Soddisfatto Marco Ghigliani, ad de La7, che in conferenza stampa ha annunciato “l’intenzione di proseguire per l'edizione 2018 questa partnership straordinaria con Patrizia Mirigliani e Miss Italia".
Per quanto riguarda invece i canali ufficiali del Concorso, le visualizzazioni di pagina sul sito www.missitalia.it tra le ore 20 di ieri e le 4 di questa mattina sono state 272.394, mentre sono stati 63.732 gli utenti che sono collegati al portale, con una permanenza media di 3 minuti, in aumento rispetto al 2016 anche per via del restyling della struttura, che ha portato ad una migliore ottimizzazione dei contenuti per i dispositivi mobili. Tante le visualizzazioni della prima intervista alla nuova Miss, pubblicata sull’account Youtube del Concorso, che in poche ore hanno superato quota 40.000 e sono in continuo aumento.
Per quanto riguarda il mondo social (fonte Talkwalker), tra le ore 20 di ieri e le 4 di questa mattina si sono registrate oltre 32 mila citazioni complessive di Miss Italia o #MissItalia in Twitter, Instagram, Facebook. Il picco maggiore si è avuto tra le 23 e mezzanotte, con 6.245 citazioni. Su Twitter, l’hashtag #MissItalia è stato per oltre 4 ore al primo posto nel trend topic durante la diretta televisiva. Il culmine durante l’assegnazione del titolo, quando l’hashtag è divenuto primo nel trend topic mondiale. I top-five influencers della serata sono stati iPantellas con un post su Instagram che ha generato 58,5 mila like, seguito da Jacopo Malnati (sempre iPantellas) con 21 mila, Frank Matano (9,7 mila) e Francesco Facchinetti (4,6 mila). L’annuncio della vittoria di Alice Rachele Arlanch nei post pubblicati sui social di Miss Italia ha raggiunto complessivamente un gradimento di oltre 15 mila like.
Ma qual è il segreto del successo di questa edizione? “Abbiamo parlato di bellezza in tanti sensi, una bellezza etica e contemporanea, a tratti anche sfregiata”, ha detto Patrizia, riferendosi alla presenza in studio di Gessica Notaro, la Miss vittima di violenza.
“Le ragazze sono state bravissime e hanno contribuito a tenere alto il livello di questa edizione – ha aggiunto – inoltre la giuria è stata eccezionale, così come la stampa che ha dato spazio alle nostre tematiche tematiche con grande apertura mentale e con onestà intellettuale. Tutto questo nei 100 anni dalla nascita di mio padre Enzo, che certamente veglia sul concorso. Spero di reggere come ha retto lui… e di essere la patron di Miss Italia almeno fino a 92 anni… io reggo”, ha detto con ironia. Poi un ringraziamento a Valerio Zoggia, “un sindaco speciale, destinato ad entrare nella storia di Miss Italia assieme a Jesolo”, ha detto la patron.
“Sono soddisfatto perché vedo che il lavoro di squadra che stiamo producendo da 5 anni tutti assieme – ha detto il sindaco – voglio ringraziare tutti, è stata un’edizione bellissima nella quale è stato fondamentale l’apporto di tutte le forze dell’ordine che hanno garantito la nostra sicurezza e quella del pubblico, a loro va il mio grazie particolare. Quest’anno le miss si sono viste molto di più sul territorio di Jesolo: era una richiesta della città e i cittadini. Le incursioni sulle spiagge, nei locali hanno colmato anche questa mancanza e i cittadini si sono così sentiti coinvolti nel concorso”. Il sindaco Zoggia ha quindi sottolineato l’importanza dell’accordo avviato con il Comune di Venezia, in un’ottica di coinvolgimento dell’intera Città Metropolitana: “La collaborazione avviata con il sindaco lagunare Luigi Brugnaro è stato senza dubbio uno dei passi più importanti di questa edizione e l’intenzione è quella di portare il concorso anche negli altri comuni del territorio metropolitano. Venezia è la perla con la sua bellezza ma la nostra terra ha tante altre cose belle da mostrare e Miss Italia può diventare un veicolo di promozione unico anche per quei paesi che sono interessati a farsi conoscere e a sposare questo progetto”. Zoggia ha anche ringraziato Vincenzo Russolillo, presidente del Consorzio Gruppo Eventi, che ha prodotto il programma televisivo e realizzato la Casa di Miss Italia, l’area hospitality del Concorso.
Felice Miss Italia 2017, Alice Rachele Arlanch: “Spero sia un anno di emozioni, di opportunità lavorative e di esperienze nuove. Ringrazio tutti e soprattutto Patrizia Mirigliani, che mi hanno consentito di mettermi in gioco e di raggiungere il mio obiettivo, che era quello di riportare il titolo in Trentino Alto Adige dopo 11 anni. Continuerò il mio percorso di studio, che intendo concludere, il fatto di aver vinto la fascia mi dà qualcosa di più e non toglie nulla a me e al mio futuro. Tra i miei obiettivi c’è la laurea”.
Infine, un dato curioso… a pochi istanti dalla conclusione del programma, Alice Rachele Arlanch, che viene da una frazione di 14 abitanti del Comune di Vallarsa, nelle montagne del trentino, ha rischiato di veder sfumare il titolo perché tre dei cinque giurati avevano preferito la veneta Laura Coden (60% a 40%). A far vincere Alice Rachele ci ha pensato il televoto, cioè la gente da casa, che l’ha preferita con il 60,89% dei voti contro il 39,11% della rivale. Una sorpresa che va contro i luoghi comuni, che vedrebbero il televoto utile soltanto alle miss che vivono in zone molto popolate.



Contatta Miss Italia

Contatta Miss Italia

 

Italia | Roma
Phone: +39 063218484
Email: Redazione