ZEUDI DI PALMA

Miss Italia 2021

Zeudi Di Palma

Zeudi di Palma, Miss Italia 2021, è stata eletta a Venezia il 13 febbraio, data insolita per il concorso, costretto a più di un rinvio a causa del Covid.
È come se il titolo fosse stato vinto da lei e da Maria Rosaria, sua madre. In 24 ore sono apparse come il simbolo del riscatto di Scampia, il quartiere napoletano difficile per antonomasia, per le loro iniziative e le parole dette con chiarezza e coraggio.
Senso di solidarietà, bellezza, spiccata predisposizione artistica. Pochi giorni dopo l'elezione ha debuttato in TV, in un programma di varietà, prima serata di Canale 5. Tra i primi obiettivi della ragazza c'è il ruolo di madrina all'apertura, proprio a Scampia, di una facoltà dell'università Federico II.
Zeudi è alta 1,72 capelli e occhi castani, 20 anni, era arrivata a Venezia con il titolo di Miss Napoli, la sua città natale. Deve il suo nome all'attrice Zeudi Araya: quando nacque era di carnagione scura. È una ragazza social: su Instagram, conta poco meno di 30.000 followers e il numero è destinato a crescere ulteriormente.
Diplomata al liceo scientifico con il massimo dei voti, studia Sociologia all'Università Federico II e ha la media del 30. Indipendente e determinata, Zeudi ha la passione per la musica: ha studiato per cinque anni il clarinetto e da autodidatta il pianoforte. Considera un sogno rendere sua mamma orgogliosa di lei. Ed è proprio alla madre che Zeudi ha dedicato la sua vittoria. L'adolescenza della miss e dei suoi fratelli è stata segnata da numerose difficoltà familiari. Nonostante ciò, Zeudi è cresciuta grazie alle cure amorevoli e ai sacrifici di una madre forte e determinata, in grado di adattarsi anche ai lavori più umili. Un esempio, un vero e proprio idolo per Zeudi, che ha sempre cercato di darle una mano e di emularla, lavorando fin da piccola come modella e come maschera al teatro San Carlo. La prima sfilata a 12 anni a Scampia, in occasione della manifestazione "Le Vele e la moda".
Zeudi ama definirsi "movimentata e iperattiva". Infatti, oltre a studiare, lavora in un ufficio e si dedica anche al sociale grazie all'associazione "La lampada di Scampia", di cui è presidente, che cerca di tener lontani i giovani dalla strada, valorizzandone i talenti artistici. "Ho tentato il concorso - ha detto - per dimostrare che anche chi, come me, è nato in territori complicati può sempre trovare una via d'uscita".
Progetta di concludere l'università e di emergere, in futuro, nell'ambito della moda, diventando imprenditrice. La sua aspirazione è di riuscire a fare qualcosa di grande, consapevole delle sue potenzialità. In particolare, le piacerebbe recitare.
Con Zeudi di Palma, la Campania ha conquistato il titolo per la quarta volta.

Partecipa

Iscriviti gratuitamente a Miss Italia


LA STORIA DI MISS ITALIA

Enzo Mirigliani

La Storia

Patrizia Mirigliani

La Patron

L'albo delle miss dal 1939

Archivio fotografico

Le Corone di Miss Italia

Archivio fotografico