NOTIZIE

PAOLA BRESCIANO, MISS ITALIA 1976: ‘IO IDEALMENTE IN CAMPO CON LE AZZURRE DELLA NAZIONALE’

Data pubblicazione: 10-06-2019

PAOLA BRESCIANO, MISS ITALIA 1976: ‘IO IDEALMENTE IN CAMPO CON LE AZZURRE DELLA NAZIONALE’

“Che emozione gli 80 anni di Miss Italia! E che gioia rivedere Baudo”

“Gli 80 anni di Miss Italia sono un evento che emoziona, che entusiasma e mi rende felice. Nessuna malinconia per gli anni che passano. Io ho partecipato nel 1989 alla festa dei 50 anni del concorso insieme a tante Miss riunite a Salsomaggiore: Enzo Mirigliani dette a ognuna di noi una medaglia d’oro che naturalmente conservo insieme al suo affetto. Ho nel cuore le splendide giornate trascorse con la famiglia del patron. Vorrei riabbracciare presto Patrizia e ricordare con lei la sua mamma, la signora Rosy. Persone indimenticabili”.
Paola Bresciano, Miss Italia 1976, giocatrice di calcio ad alto livello, centravanti del Trapani in serie B, poi in serie A con il Padova, titolare della maglia numero 9 della Nazionale italiana, ha fatto gol ovunque (“il più bello è quello che consentì al Trapani la promozione in serie B”). Ora festeggia l’esordio ai mondiali delle azzurre e la vittoria contro l’Australia al 95’. “E’ come se fossi stata in campo con loro, tanta è stata la tensione con cui ho seguito la partita. E’ una squadra molto preparata. Le ragazze sono state brave a recuperare il gol di svantaggio e a giocare sempre a gran ritmo. Sono stata con il fiato sospeso fino alla fine. Ho letto che il loro obiettivo è di arrivare almeno agli ottavi di finale, ma non ci crede nessuno: sono troppo forti, molto determinate, e vinceranno il titolo. Discutere sul colore della pelle di Sara Gama, la capitana - aggiunge Paola Bresciano - è risibile perché è nata in Italia ed è italiana. Altro da aggiungere. Piuttosto, limitiamo il numero dei giocatori stranieri in serie A e anche la Nazionale maschile avrà così una scelta maggiore e diventare sempre più competitiva”.
Paola è stata premiata con il titolo di Miss da Pippo Baudo: “Non l’ho mai dimenticato. Ci siamo rivisti più volte, con molta gioia, in qualche programma tv. Ha festeggiato i 60 anni di televisione in grande forma. Sono felice per lui, ma non posso non rivolgere il mio pensiero a Fabrizio Frizzi. E’ stato troppo importante nella vita di molte miss ed anche nella mia carriera perché sono stata ospite più volte nei suoi programmi”.
La centravanti Miss Italia compirà 60 anni nel 2020: li festeggerà insieme al marito, Sebastian, che molti ricordano come presentatore della finale di Miss Italia del 1977, i figli Alba e Marco, i nipoti Paola, Michel Andrea, Leonardo e Antony, dai tre ai dieci anni. Orgogliosa del suo passato, della sua famiglia e della stima da cui è circondata in Sicilia, Paola ha ricevuto nelle settimane scorse il prestigioso riconoscimento “Melvin Jones Fellew” con cui vengono premiate per i loro meriti personalità di primo piano in vari campi.

Condividi la notizia





Contatta Miss Italia

Contatta Miss Italia

 

Italia | Roma
Phone: +39 063218484
Email: Redazione